INGHILTERRA, PER OSPITARE IL PAPA USATI I FONDI PER I POVERI

.


In un paese come l'Inghileterra in cui i parlamentari si dimettono per "mazzette" da mille sterline certo non va proprio giù che per ospitare il Papa il governo di sua Maestà abbia usato fondi destinati a bambini poveri e malnutriti.
Nel Regno Unito su queste questioni sono molto sensibili e c'è da scommettere che salterà più di una poltrona.
Grazie ad un’inchiesta privatissima del Parlamento inglese, si è scoperto che il viaggio del Papa nel Regno Unito lo scorso settembre (costato 10 milioni di sterline!) fu finanziato in parte, per un valore di circa 1,85 milioni di sterline (2,2 milioni di euro), con fondi pubblici di aiuto allo sviluppo dei Paesi poveri.

http://1.bp.blogspot.com/_b8cVMt5KsBc/TBaNe-v5M-I/AAAAAAAABs4/LHTKneDs5uc/s1600/bb.jpg


I deputati hanno scovato questo finanziamento “un po’ sorprendente” spulciando i conti per il 2010 del Dipartimento per lo sviluppo internazionale (DfID).
Un portavoce del DfID ha spiegato che l’attribuzione dei fondi alla visita papale era “un riconoscimento del ruolo della chiesa cattolica per l’importanza del suo contributo di servizi sanitari e di istruzione nei Paesi in via di sviluppo”.
fonte fonte

Chiaro no...ospitare il Papa e tutto il suo seguito di Cardinali e trattarli come re e regine equivale a sfamare i poveri...per proprietà transitiva.
Peccato che la Chiesa sia più impegnata ad accumulare ricchezze e vivere nel lusso piuttosto che elargire opere di bene.

Che schifo.

0 comments: