LE IENE INCASTRANO IL PRETE PEDOFILO


http://3.bp.blogspot.com/_yX1gVxsRGZg/Shk3k7hU8mI/AAAAAAAAArc/0EJyssMWJaU/s400/preti+pedofili.jpg


Ci sono parole adeguate per commentare il servizio delle Iene andato in onda ieri sera?
Un plauso al coraggio delle Iene,che ci mostrano come la pedofilia nella Chiesa è un problema anche italiano e non come si vuol far credere solo estero.
E' vero ci saranno pure i bravi preti di periferia,ma la realtà della pedofilia nella Chiesa Cattolica è dilagante,strabordante...schifosamente taciuta.

"...mi sono confessato,ho chiesto perdono a Dio e quindi sto a posto con la mia anima!"
Ecco come fanno ad andare avanti,si autoassolvono reciprocamente in un girone infernale di omertà e silenzio colpevole.



8 comments:

  1. "la realtà della pedofilia nella Chiesa Cattolica è dilagante,strabordante"

    Addirittura? Praticamente tutti tranne quei quattro della periferia... Meno male che me l'hai detto!

    ReplyDelete
  2. se l'ho detto è perchè lo so!
    PUNTO.

    ReplyDelete
  3. Praticamente è un prete omosessuale nel video... :| che invece di cercare di far accettare il peccato con serenità ma con l'intento di starne lontano è lui stesso a istigare al peccato e a ricercarlo... capite che è assurdo e totalmente lontano da quella che può essere la preparazione a monte e la retta morale che dovrebbe seguire?
    Mai ho avuto una confessione così, come già ho detto è relegato all'essenza del singolo non della cominità intera.
    Per approfondire e quindi conoscere per dare un giudizio critico non dico di leggere testi di teologia che possono risultare pesanti (cosa che io personalmente ho fatto) ma almeno consultare testi di rimando un pò generale e più o meno neutri, che espongono le cose in maniera esterna.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualità_e_Cristianesimo

    http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualità_e_Cattolicesimo

    http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualità_e_Chiesa_Ortodossa

    ReplyDelete
  4. ormai cose del genere non fanno piu notizia... destano l'attenzione della gente giusto quei 5 minuti ma nulla piu...
    la gente ormai si e' abituata (purtroppo) a queste cose.... sono ANNI che ne sentiamo di cotte e di crude su preti e ministri di Dio e non cambia nulla... tanto basta chiedere il perdono e fare la comunione... senza contare lo spalleggiamento da parte del papa (soprattuto questo attualmente in carica...)

    resto cmq senza parole...

    ReplyDelete
  5. Ragazzi, la chiesa non ha alcuna utilità, se non per se stessa, prima lo capiamo meglio sarà per l'umanità intera. Non abbiamo bisogno di lei, è illusorio che essa ci serve a vivere meglio. Per vivere una vita della quale un ipotetico Dio possa avere un giudizio positivo, è sufficiente vivere senza fare del male a nessuno e secondo dei valori che sono innati nell'uomo e che la chiesa certo non può pretendere di insegnare. Le ragioni per cui essa è nata e ancora oggi esiste sono tutte molto oscure e ad un Dio giusto e intelligente, come io immagino che sia, non piacciono sicuramente.

    Leo

    ReplyDelete
  6. La chiesa cattolica ha COME SOCOPO UNICO quello di allontanare l'uomo da Dio.
    Detto questo tutto il resto è una naturale conseguenza.

    ReplyDelete
  7. @decorazioni
    Come ho detto in un altro post tu la vedi così perchè qualcuno ha sbagliato con te. Non è colpa tua ma hai subito proprio tutto ciò che non doveva essere fatto.
    Quella di qui sopra è un tuo punto di vista e non ha valenza universale, il mio è diverso.

    ReplyDelete
  8. Approvo in pieno il contenuto dell'articolo e ovviamente sono contrario alla pedofilia, c'è però da dire che il servizio delle Iene era pretestuoso e fuorviante.

    C'era un uomo omosessuale che approvava liberamente l'omosessualità in quanto espressione di amore tra individui che ci ha provato garbatamente con un ragazzo maggiorenne che però affermava di avere 17 anni ( la legge consente il sesso oltre i 16, ricordiamocelo ). In modo viscido, d'accordo, ma non ne farei un caso televisivo, messa così.

    Diverso sarebbe stato se il prete fosse stato contrario alle pratiche omosessuali e poi avesse stuprato un bambino di 7 anni. Quello si, sarebbe stato un caso televisivo!

    Si voleva porre l'accento sulla pedofilia all'interno della Chiesa ma il servizio era un po' loffio, ecco!

    Detto ciò una preghiera non basta a salvare l'anima di uno stupratore di bambini. Ci vogliono denunce e poi delle cure.

    ReplyDelete